Gianni Bertini

Gianni Bertini

“Suivez la Roue”- 1967

Mec-art su tela, 110×89

Pisa 1922 – Caen 2010

Dopo una laurea in matematica, esordisce come pittore nel 1946. Nel 1950 si stabilisce a Milano e si unisce al gruppo concretista MAC.

Nel 1951 si trasferisce a Parigi dove stabilisce la propria residenza interrotta dai numerosissimi viaggi e soggiorni all’estero. Qui nel 1965, assieme a Mimmo Rotella e altri, firma il primo manifesto della Mec-Art, (mechanical-art che sfrutta i procedimenti meccanici di riproduzione dell’immagine, in prevalenza fotografici, per crearne una nuova). È in questo ambito che il suo lavoro raggiunge i risultati stilistici più significativi, attraverso la rielaborazione collagistica di immagini tratte dai media e riportate su tela o metallo, su cui l’artista interviene pittoricamente.

Let`s work together